Giro del mondo!

Vi presentiamo il nostro Giro del Mondo :)

Partenza 15/04/2016 con volo da Milano MXP a Beijing PEK – 1 scalo a Moscow Sheremetyevo SVO

Arrivo a Beijing il 16/04/2016

Attraverseremo l’area centro-orientale della Cina per circa un mese, cercando di prendere sempre mezzi di terra come treni od autobus che viaggino di notte per coprire le lunghe distanze, così da poter risparmiare un pernottamento. Oltre Beijing e le attrattive circostanti, visiteremo Pingyao, Xi’an (dove si può ammirare l’esercito di terracotta) e Shanghai, sino ad arrivare a Hong Kong passando per la costa sud-est oppure per Guilin.

Ad Hong Kong prenderemo il volo successivo in data 15/05/2016, destinazione Hanoi.

Atterrati ad Hanoi intraprenderemo un percorso di due mesi, per 4 Stati del Sud est asiatico: Vietnam, Laos, Cambogia e Thailandia. L’itinerario non è ancora definito al 100% per cui non sappiamo ancora se attraverseremo un Paese per volta oppure faremo un po di zig-zag da nord a sud, sarà comunque un’avventura. Il Paese a cui dedicheremo maggior attenzione sarà probabilmente il Vietnam, su cui abbiamo già ricevuto molti consigli.

Il passo successivo sarà il volo che il 13 luglio ci porterà da Bangkok a Bali, Indonesia, in cui resteremo 3 settimane per visitare l’intera isola.

Ripartenza da Bali il 3 Agosto con destinazione Adelaide, Australia! L’obiettivo è quello di attraversare quest’area via terra (in bus, autostop, soluzioni low cost) toccando Melbourne e giungendo a Sydney. Avremo a disposizione un mese di tempo, anche se la ripartenza da Sydney è fissata per il 13 Settembre. Questo nella speranza che nei 10 giorni restanti potremo concederci qualche momento di relax in Tasmania o… perché no… alle Fiji!

Da Sydney si volerà poi alla volta della Nuova Zelanda, dove compiremo un tour dell’isola a nord, da Auckland a Wellington.

Dalla Nuova Zelanda prenderemo il volo più lungo in assoluto di tutto il viaggio, quello che ci porterà in Sud America, precisamente a Buenos Aires, in data 9 ottobre.

L’obiettivo principale qui è visitare la Patagonia e la Terra del Fuoco quindi intraprenderemo una discesa su strada (o barca…) sino a Ushuaia. Se ottobre si rivelerà essere un mese troppo freddo per raggiungere la destinazione aspetteremo novembre inoltrato, quando inizia il disgelo, per riuscire ad arrivarci senza intoppi. Nel frattempo ci dedicheremo a Buenos Aires, Montevideo e le magnifiche cascate di Iguazù.

Da Ushuaia prevediamo di risalire con un volo interno che ci porti o fino a Salta (Argentina) , oppure a Santiago (Cile).

Da qui comincerà un’ eroica risalita del continente Latino Americano sino al Messico, per cui passeremo Cile, Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia.

L’itinerario del Centro America non è ancora impostato definitivamente. Per ora nelle nostre idee ci sono Panama, Costa Rica, Belize e Cuba.

Il nostro ultimo punto di approdo sarà comunque il Messico, dove prenderemo il volo finale di rientro per l’Europa a metà Aprile 2017. Se il tempo ci sarà amico ne approfitteremo per visitare il territorio, dallo Yucatan a Città del Messico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *